30 novembre presso la sala convegni di Cascina Triulza

Nel Rhodense dal 2015 Sercop ha promosso il progetto di Welfare di Comunità #Oltreiperimetri rivolto alle persone che vivono situazioni di impoverimento e vulnerabilità. Il progetto prende il nome dall’idea di andare oltre i confini del tradizionale intervento sociale per avviare processi di cambiamento centrati sulla rigenerazione di legami di comunità e lo sviluppo di risorse auto-aiuto in un sistema di luoghi, gli #OPcafé, e azioni fuori dai perimetri dei servizi sociali tradizionali. Le aree tematiche del progetto sono: lavoro, risparmio, casa e famiglia.

Il prossimo 30 novembre presso la sala convegni di Cascina Triulza Sercop, con l’evento “Generazione #OP: luoghi, cittadini, professioni e legami nati oltre i perimetri del welfare”, intende restituire a tutti gli stakeholder gli esiti del progetto #Oltreiperimetri, dando conto degli aspetti salienti ma soprattutto degli elementi innovativi emersi in tre anni di attività. Al contempo la conferenza presenta il passaggio del testimone dal progetto sostenuto da Fondazione Cariplo alla progettualità Rigenerare Comunità e Abitare (RICA), in partnership con Città Metropolitana, sostenuta dal Bando Periferie della Presidenza del Consiglio dei Ministri e incentrata sulla rigenerazione dei luoghi e sui processi di attivazione comunitaria.

L’evento “Generazione #OP” fa parlare le esperienze che hanno caratterizzato il progetto a partire dai luoghi che sono stati rigenerati, gli #OPcafé, dai soggetti che si sono resi protagonisti, dal metodo di lavoro che è stato sperimentato per favorire la connessione con le nuove progettualità, con i nuovi interventi di rigenerazione di spazi pubblici e di attivazione comunitaria.

Andare oltre i perimetri significa abbandonare la propria zona di comfort, per esplorare territori sconosciuti, disponendosi ad incontri inattesi, ma significa anche trasgredire i propri confini mentali, per provare a vedere i problemi da un’altra prospettiva, assumendo altri punti di vista.

In questo contesto si inserisce il progetto #Oltreiperimetri sostenuto da Fondazione Cariplo che oggi passa il testimone a RICA, progetto di rigenerazione urbana sostenuto da Città Metropolitana.

I nuovi generatori di energia sociale attivati sul territorio saranno le nuove tracce per intraprendere la via di un welfare di comunità nel quale si torni a scoprire che dai problemi si può solo sortirne insieme ad altri

PROGRAMMA

WELCOME COFFEE E REGISTRAZIONI SALUTI

Primo Mauri - Presidente di Sercop
Arianna Censi - Vice Sindaca Città Metropolitana di Milano
Welfare metropolitano e rigenerazione urbana. Dal Programma straordinario sulle periferie ad un rinnovato senso di comunità dei territori
Pierfrancesco Majorino - Assessore Politiche sociali, Salute e Diritti di Milano
Visioni, prospettive e ruolo del welfare di comunità quale leva per la rigenerazione dei territori dalla periferia alla metropoli. Sinergie tra WeMi e #Oltreiperimetri
Pietro Romano - Sindaco del Comune di Rho

APERTURA DEI LAVORI

Giuseppe Guzzetti - Presidente Fondazione Cariplo
"Welfare di Comunità e Innovazione sociale” quale sperimentazione per attivare la comunità, coinvolgendo società e cittadini in processi partecipati e aperti

TRE ANNI DI #OLTREIPERIMETRI

Federico Gaudimundo - Coordinatore #OP Café
Guido Ciceri - Direttore Generale di Sercop
Sara Santagostino - Sindaco del Comune di Settimo Milanese

TAVOLA ROTONDA “DA #OLTREIPERIMETRI A RICA: WELFARE GENERATIVO E RIGENERAZIONE TERRITORIALE”

Elena Granata - Architetto e urbanista, professore associato Dipartimento di Architettura e Studi Urbani, Politecnico di Milano
Andrea Marchesi - Pedagogista, Centro Studi Riccardo Massa e docente a contratto Università degli Studi Milano Bicocca
Gino Mazzoli - Psicosociologo esperto di welfare e processi partecipativi
Massimo Minelli - Presidente di Fondazione Triulza